BuonoBus

Just another WordPress site

Come aumentare l’affidabilità dell’automobile

Come sa chi aderisce al programma di manutenzione Audi, portare l’auto ius assistenza presso la rete ufficiale offre qualche sicurezza in più. Una corretta e costante manutenzione, meglio ancora se eseguita nell’officina della concessionaria e con ricambi originali, permette di mantenere l’auto nelle migliori condizioni di funzionamento.

Rispettare tempistiche di intervento e standard qualitativo dei ricambi di primo impianto è il primo passo da compiere, per evitare noie meccaniche, ma non l’unico. Vediamo insieme quali sono i comportamenti che possiamo adottare, per assicurare lunga vita all’automobile.

Buone pratiche e tanta cura: come evitare noie meccaniche

Ci siamo, abbiamo finalmente in garage l’auto dei nostri sogni, o più semplicemente il mezzo che dovrà portarci al lavoro tutti i giorni. Dopo aver staccato l’assegno, quello che non vogliamo è trovarci con spese extra. Per gli appassionati inoltre, prendersi cura della propria auto è un rituale da compiere con religiosa dedizione, tutti i giorni. Che sia per amore, o per mettere al riparo le proprie finanze, curare l’auto è il modo migliore per evitarle noie meccaniche più o meno gravi. Ma come si traduce, questo concetto, in azioni concrete?

Tienila pulita

Può sembrare banale, ma non lo è affatto. Un’auto sempre perfettamente pulita non ripaga solo i nostri occhi quando la ammiriamo parcheggiata sotto casa. Portare l’amata quattro ruote al lavaggio almeno una volta a settimana ad esempio, evita l’accumulo di sostanze dannose per lei. L’esempio più comune e nemmeno troppo raro, è quello della resina. Se parcheggiata sotto un pino, l’auto rischia di riempirsi in breve tempo di quella fastidiosa e appiccicosa sostanza emessa da conifere e affini.

Può capitare di non accorgersene, dando involontariamente modo alla resina di indurire. A quel punto sarà difficile da togliere, e in gran parte dei casi i suoi residui andranno a macchiare la carrozzeria. Ecco che, anziché all’autolavaggio, saremo costretti a recarci dal carrozziere. Non servono commenti, vero?

Effetti dannosi simili possono verificarsi anche in presenza di moscerini, soprattutto per chi viaggia spesso in autostrada, per non parlare delle deiezioni di piccioni e simili. Non portano fortuna, se non al carrozziere: se lasciate asciugare sulla carrozzeria, le feci dei piccioni possono corrodere la vernice senza troppi complimenti. Riverniciare l’auto o parte di essa, costa ben più di un lavaggio tempestivo.

Guida con rispetto

Non solo per il codice della strada: fallo anche per lei. Evita quanto più possibile accelerazioni e frenate brusche. In curva soprattutto, evita di telegrafare col pedale del gas: andresti a generare strappi che possono danneggiare i giunti a crociera. Una guida fluida aiuta a prevenire questo e altri inconvenienti meccanici.

Altri espedienti efficaci e a costo zero eviteranno guasti e noie di vario genere. La partenza a freddo ad esempio, è un momento in cui con un po’ di attenzione puoi fare tanto per la tua auto. Prima di partire, soprattutto in inverno, lascia scaldare il motore con l’auto in folle per una trentina di secondi.

Non attendere di più: in questo modo permetterai a tutte le parti meccaniche di andare in temperatura in maniera uniforme, permettendo all’olio di raggiungere la giusta viscosità e temperatura sia nei punti più caldi che in quelli ancora freddi del motore.

Guida con calma, tieni i giri del motore bassi, evitando forti accelerazioni finché l’auto non avrà raggiunto la corretta temperatura di esercizio. Questo piccolo accorgimento allungherà non di poco la vita del motore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *