BuonoBus

Auto e Motori

Consigli per acquistare una buona auto di seconda mano

Se si vuole cambiare la propria auto una buona idea è quella di acquistarne una di seconda mano. Basta dare uno sguardo al mercato dell’usato per notare come non sia difficile trovare delle soluzioni decisamente convenienti. Il nostro suggerimento è di fare la massima attenzione per comprare un usato garantito e sicuro.

Se siete alla ricerca di qualche consiglio questo è l’articolo adatto a voi. Continuate a leggere per scoprire come fare i primi passi verso l’acquisto di una macchina di seconda mano.

Di che auto si ha bisogno?

Prima di iniziare la propria ricerca consigliamo di decidere quali caratteristiche deve avere la vettura che si intende acquistare. C’è chi desidera acquistare auto molto spaziose, come monovolume, station wagon e SUV, e chi invece preferisce comprare modelli dalle dimensioni più compatte, come nel caso delle City Car. Tra i modelli più diffusi nel mercato dell’usato ci sono le berline, che rappresentano un buon compromesso tra prestazioni e dimensioni.

Non dimenticate che un elemento da tenere in considerazione fin da subito è il budget che si ha a disposizione.

Il reale valore del mezzo

Per poter capire se ci si trova di fronte a una vera occasione è fondamentale conoscere quale può essere il reale valore di ogni auto. I fattori che influenzano il costo di una vettura sul mercato sono diversi. Tra i più importanti c’è sicuramente il chilometraggio, che ci aiuta a capire quanto effettivamente la macchina è stata usata dal precedente proprietario. A questo parametro si unisce l’anno di immatricolazione, che indica da quanto la vettura è stata acquistata ed è uscita per la prima volta dalla concessionaria. Infine non bisogna sottovalutare lo stato in cui si trova il mezzo. Danni, ammaccature e graffi incidono notevolmente sul valore finale.

Per conoscere quali sono le valutazioni attuali si può usare un listino prezzi, come quelli presenti all’interno di giornali di settore, o si possono fare confronti tra annunci simili per capire se un venditore sta proponendo un’auto usata ad un prezzo troppo alto.

Cercare in rete

Oggi si può cercare una buona auto di seconda mano senza doversi alzare dal divano. Basta aprire il proprio smartphone o il proprio pc e iniziare a navigare sui siti che consentono a privati e concessionarie di pubblicare i propri annunci.

I database migliori sono quelli che vengono aggiornati spesso, così da eliminare gli annunci di auto non più disponibili. Il rischio altrimenti è quello di incappare in questi annunci e di perdere inutilmente il proprio tempo contattando un venditore che si è già liberato del mezzo.

I motori di ricerca di questi database consentono di snellire di molto le soluzioni, selezionando alcuni parametri attraverso un sistema di filtri. Si può decidere quale deve essere il chilometraggio massimo o minimo dell’auto, il suo anno di immatricolazione e persino il tipo di motore.

I vantaggi delle concessionarie

Se si vuole acquistare un vero usato sicuro consigliamo di fare affidamento alle concessionarie che si occupano di vendere veicoli di seconda mano. Sono attività dove lavorano dei professionisti che hanno tutto l’interesse a proporre ottime vetture ai loro clienti. Un cliente soddisfatto è più propenso sia a tornare, sia a parlare positivamente della concessionaria. Le concessionarie, oltre a controllare con cura che ogni mezzo sia in perfette condizioni, propongono anche un periodo di garanzia che copre in caso di difetti di fabbrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *