BuonoBus

Auto e Motori

Manutenzione prepagata Audi: cos’è e come funziona

Eseguire periodicamente la manutenzione della propria automobile è fondamentale, sia per conservare al meglio la vettura, sia per la nostra sicurezza alla guida. Tra le migliori soluzioni consigliamo la manutenzione Audi, l’ideale per i clienti della casa tedesca, che possono affidare la propria macchina a dei professionisti dotati di grande competenza.

Per rendere la manutenzione più conveniente dal punto di vista economico Audi ha realizzato degli appositi piani prepagati, con costi fissi nel tempo. Questi pacchetti prendono il nome di Audi Premium Care e Audi Additional Care, e sono disponibili per ogni vettura della casa automobilistica, anche quelle full electric.

Piani di manutenzione prepagata Audi: caratteristiche principali

I piani di manutenzione prepagata Audi sono molto vantaggiosi. Eventuali aumenti sul costo della manutenzione non influenzano in alcun modo il costo di questi pacchetti, che sono caratterizzati da una formula a prezzo fisso. Nel corso degli anni il risparmio potrebbe essere decisamente notevole.

Sul sito web possiamo trovare tutte le informazioni che riguardano Audi Premium Care e Audi Additional Care. Bisogna fare particolare attenzione perché questi pacchetti possono essere comprati in momenti differenti e con specifiche limitazioni.

Audi Premium Care può essere comprata entro il momento dell’immatricolazione della macchina. A seconda del livello scelto cambia la durata della copertura, che può raggiungere un massimo di 100.000 km e di 5 anni.

Audi Additional Care, invece, si può comprare anche dopo che l’automobile è uscita dalla concessionaria. L’acquisto può essere effettuato entro il settimo anno dall’immatricolazione della vettura. La copertura può variare in base al pacchetto scelto, fino a un massimo di 5 anni e di 100.000 km.

Servizi variabili

Tutti i pacchetti offrono le classiche procedure tipiche della manutenzione ordinaria. Durante questi interventi i meccanici procedono a una ispezione completa, per verificare che non ci siano problemi. Inoltre si effettua la sostituzione degli elementi ormai usurati, quali l’olio, con l’apposito filtro, il filtro antipolline e il liquido dei freni. Eventuali servizi aggiuntivi, come il cambio degli oli Haldex e S Tronic, sono compresi solo in alcuni pacchetti.

Per avere maggiori informazioni sui servizi contenuti all’interno dei piani di manutenzione Audi consigliamo di visitare il sito web ufficiale.

I vantaggi per le auto elettriche

Sia i piani Premium Care che quelli Additional Care sono disponibili anche per le auto elettriche della gamma e-tron. Questi modelli, nonostante le molte differenze rispetto ai veicoli alimentati da combustibile fossile, hanno ugualmente bisogno di essere controllati in maniera periodica. Durante la manutenzione si effettua una completa ispezione dell’automobile e si procede con il cambio del filtro antipolline, del liquido dei freni e dei tergicristalli.

In più Audi propone diversi servizi aggiuntivi che rendono l’esperienza molto più comoda per i proprietari di queste innovative automobili. In caso di necessità è disponibile una vera e propria corsia preferenziale, che consente di accedere ai servizi delle officine in tempi brevi. Dopo ogni intervento l’automobile viene lavata da cima a fondo in maniera completamente gratuita, così da essere riconsegnata al proprietario in perfette condizioni.

Grazie ai piani di manutenzione prepagata possiamo richiedere il servizio di ritiro e riconsegna. Come soluzione è l’ideale per chi non vuole spostarsi da casa. Contattando l’assistenza Audi ci si potrà accordare sul giorno in cui gli addetti dell’azienda verranno a prendere l’auto per portarla in officina, per poi riportarla quando l’intervento di manutenzione o riparazione sarà concluso.

Infine segnaliamo la possibilità di utilizzare una vettura di cortesia, utile per chi ha bisogno di spostarsi durante la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *